Comune di Corteolona - Via Garibaldi 8 - 27014 Corteolona (PV) - Tel: 0382.70.024 - Fax: 0382.71.519 - Mail: comune.corteolona@pec.provincia.pv.it
 Home Page > Benvenuti  
Area Riservata
utente 
password 
 
Il Comune
 Il Paese
 Dove siamo
 L'amministrazione
 Gli Uffici
 Contattaci
 Informazioni
 Links Utili
 Lo Statuto
 Incarichi di consulenza
 Operazione Trasparenza
 
Documenti
 Regolamenti
 Modulistica
 Bandi di gara
 Elenco Delibere di Giunta fino al 2010
 Elenco Delibere di Consiglio fino al 2010
 Albo Pretorio - Pubblicazioni
 Albo Pretorio
 Protezione civile
 
Territorio
 Urbanistica
 Servizi
 Eventi
 Attività produttive
 Trasporti
 Territorio - P.G.T.
 
S.U.A.P.
 Cos è il SUAP
 Modulistica
 
Servizi Demografici
 Guida ai servizi
 Moduli per autocertificazione
 Moduli per cambio residenza
 

PROROGA SCADENZA TARES

Il Governo ha prorogato di un mese, cioè al prossimo 16 gennaio 2014, la scadenza per il pagamento della maggiorazione Tares precedentemente prevista per il 16 dicembre.
Un provvedimento che appare quantomeno opportuno considerato che, a causa del continuo susseguirsi di diverse interpretazioni legislative in merito, ancora oggi, in moltissimi Comuni italiani, alcuni cittadini non hanno ancora ricevuto i modelli di pagamento.
Entro il prossimo 16 gennaio i contribuenti sono chiamati a pagare la maggiorazione Tares sui servizi indivisibili, quantificata in 0,30 centesimi al metro quadrato. Si tratta di un tributo dello Stato, e i Comuni hanno l'esclusivo obbligo di trasmettere ai cittadini i relativi modelli di pagamento.
Il calcolo della maggiorazione si basa sulle misurazioni in metri quadrati delle abitazioni e delle attività già considerate per la quantificazione della TARSU.
Si sono verificati in alcune zone del territorio, ritardi nella distribuzione dei modelli di pagamento. Le comunicazioni sono state tutte inviate e chi non le avesse ancora ricevute certamente le riceverà nei prossimi giorni.
A garanzia dei cittadini è comunque intervenuto il decreto ministeriale che ha posticipato al 16 gennaio 2014 la scadenza del pagamento.
L'ufficio Tributi del Comune tel. 0382/70024 int. 2 (dal lunedì al venerdì ore 9-12.00) è a disposizione per fornire informazioni e chiarimenti.
 

PROCEDURA PER IL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI

Avvio della procedura aperta per l'adozione del codice di comportamento ai sensi del D.Lgs 165/2001 e delle linee guida di cui alla deliberazione n. 75/2013 dell'Autorità Nazionale Anticorruzione

Bozza del codice di comportamento dei dipendenti
Procedura per l'adozione del codice di comportamento
Modulo per la raccolta delle osservazioni sul codice di comprtamento
VOLANTINO IMU SALDO 2013
vai ai documenti...
INTEGRAZIONE REGOLAMENTO IMU

Integrazione al vigente Regolamento Comunale sull’Imposta Municipale Propria con l'introduzione del comodato d'uso gratuito per i parenti in linea retta fino al 1° grado

vai ai documenti...
MODELLO DICHIARAZIONE USO GRATUITO

Modulo di richiesta agevolazione comodato d'uso gratuito

vai ai documenti...

TARES 2013 - MAGGIORAZIONE SUI SERVIZI INDIVISIBILI

Dal 1° gennaio 2013 è entrata in vigore la TARES, tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (art. 14 del D.L. 6 dicembre 2011, n.201 e successive modificazioni), la cui principale novità consiste nella maggiorazione tributaria a copertura dei costi per i servizi indivisibili.
Per l'anno 2013 tale nuovo tributo, che non riguarda in alcun modo la gestione dei rifiuti, è stato fissato nella misura standard di 0,30 euro a metro quadrato e dovrà essere VERSATO ALLO STATO IN UNICA SOLUZIONE ENTRO IL 16 DICEMBRE 2013.
Nulla spetta al Comune; al contrario il Comune sostiene il costo della riscossione di questo nuovo tributo che viene incassato direttamente dallo Stato.
Gli utenti che già pagano la tassa rifiuti riceveranno direttamente a casa l'avviso di pagamento corredato dal modello F24 semplificato precompilato.
L'importo da versare per l'anno 2013 è stato calcolato utilizzando i dati contenuti nella banca dati comunale relativa alla tassa sui rifuti (TARSU).

IMU
Determinazione aliquote 
vai alla news completa ...
 powered by  C&C - Cultura&Comunicazione srl Copyright © 2014